Tutto ciò che è importante sapere sulle macchine per lattoneria
24/02/2022 By Giuliano Franceschini Non attivi

Tutto ciò che è importante sapere sulle macchine per lattoneria

Per effettuare una specifica operazione come la piegatura di un prodotto di lattoneria, è fondamentale l’utilizzo delle piegatrici. Sono macchine utensili per lattoneria create per effettuare queste operazioni e sono davvero complesse, infatti è richiesta una regolare manutenzione periodica che deve essere eseguita per mantenere la buona efficienza nel tempo.
Queste macchine hanno ottimizzato le opere di lattoneria. Oggigiorno, è facile e veloce effettuare operazioni specifiche ed è possibile ottenere risultati duraturi e ottimali. Inoltre, questi dispositivi possono essere personalizzati ed è un aspetto davvero essenziale in un mercato in continua evoluzione come al giorno d’oggi, in cui la flessibilità è un fattore che determina il successo di un’azienda.
Le macchine per lattoneria possono essere controllate da remoto ed è possibile pianificare il processo di lavorazione, e in modo particolare, garantire la sicurezza come stabilito dalle norme vigenti.
Oggi, insieme andremo a vedere tutto ciò che è importante sapere su questo tipo di macchine che sono davvero indispensabili.

Macchine per lattoneria: la piegatrice a bandiera

Da come si può capire, le macchine per lattoneria permettono a qualunque azienda di ottimizzare il processo produttivo e di raggiungere un risultato finale perfetto senza un aumento dei costi di produzione.
La piegatrice a bandiera é sicuramente tra i modelli più ricercati e la si può trovare a singola o doppia bandiera. Nei prossimi paragrafi andremo a vedere nel dettaglio tutto ciò che è importante sapere su questo tipo di macchina.

Piegatrice a bandiera

La piegatrice a bandiera é dotata di un funzionamento molto semplice, e allo stesso tempo complicato. Essa é costituita da diversi assi di movimento che servono a piegare e a far ruotare la lamiera, intanto che, una struttura portante formata da diverse braccia funge da pressa.
La piegatrice a bandiera é pensata appositamente per lamiere sottili e la macchina deve assicurare una lunga durata nel tempo e un’impeccabile manutenzione ordinaria.
Questo tipo di piegatrice utilizza sistemi ridondanti e software di progettazione e realizzazione, utilizzati prima e durante la lavorazione.

Piegatrice a singola bandiera

Le piegatrici a singola bandiera sono formate da una struttura resistente pensata appositamente per il livellamento e il fissaggio, dove sono saldati e fissati i montanti e le braccia. La piegatrice a singola bandiera si caratterizza per la robusta struttura in carpenteria.

Piegatrice a doppia bandiera

La piegatrice a doppia bandiera é una macchina che consente di controllare automaticamente tutto il processo di lavorazione industriale in modo tale da ottenere allo stesso tempo più profili o cornici con sistema a innesto.
I vantaggi che si hanno utilizzando la piegatrice a doppia bandiera sono tantissimi, dalla piegatura precisa fino ad una maggiore velocità di processo produttivo.
Tuttavia, la caratteristica fondamentale è il multitasking. Infatti, grazie ad esso si può gestire perfettamente differenti fasi di lavorazione, e in una società moderna come al giorno d’oggi, il multitasking è essenziale per permettere all’azienda di crescere e di resistere nel tempo.

Piegatrice a bandiera: tecnologia servoassistita

Le potenzialità della piegatrice a bandiera sono enormi per l’utilizzo della tecnologia servoassistita, che é di ultima generazione. Grazie ad essa, é possibile ottenere maggiore flessibilità e precisione.
In aggiunta a tutto ciò, sono inserite tecnologie di controllo di nuova generazione che permettono in ogni momento di monitorare il processo produttivo e di esaminare eventuali modifiche, cercando in questo modo di andare incontro alle esigenze del mercato.
D’altronde, per utilizzare la piegatrice a bandiera, non servono competenze di programmazione specifiche. Nell’apposito pannello di controllo remoto si può trovare un ambiente di programmazione con un’interfaccia grafica intuitiva e rapida, che permette di migliorare l’interazione tra il produttore e la macchina, ma anche di impedire errori che potrebbero danneggiare la qualità del processo produttivo.

Conclusione

Siamo arrivati alla conclusione di questo articolo, e da come si é capito é palese come una piegatrice per lattoneria di tale importanza non possa essere comprata in modo casuale. Per avere ulteriori informazioni é possibile visitare il sito https://www.evomach.it/categoria/piegatrice-per-lattoneria/